Volley, Europei: Italia batte Polonia 3-0 e conquista finale

Vienna (Austria), 17 set. (LaPresse) - L'Italia accede alla finale dell'Europeo di volley in corso in Austria e Repubblica Ceca. Gli azzurri di Berruto hanno battuto in semifinale la Polonia dell'ex ct Andrea Anastasi in tre set (25-22, 25-21, 25-20). Nell'ultimo atto della competizione affronteranno la vincente della sfida tra Serbia e Russia.

Con una prova di grandissimo spessore i ragazzi azzurri hanno superato con facilità apparente la Polonia e conquistato il diretto a tornare a giocare dopo sei anni per il titolo continentale. Un successo netto e meritato da una squadra che sta crescendo gara dopo gara, superando con personalità gli ostacoli che ha incontrato sino ad oggi.

Questa vittoria, prima ancora di conoscere l'esito finale dell'Europeo, consentirà all'Italia di tornare a giocare la Coppa del Mondo nel prossimo mese di novembre: il primo torneo che assegna i "lasciapassare" per Londra 2012.


ITALIA-POLONIA 3-0 (25-22 25-21 25-20).

ITALIA: Savani 17, Birarelli 3, Travica 6, Zaytsev 2, Mastrangelo 8, Lasko 17. Libero: Bari. Parodi 4. Non entrati: Maruotti, Sabbi, Buti, Boninfante. All. Berruto.

POLONIA: Kubiak 7, Nowakowski 4, Zygadlo 2, Kurek 8, Mozdzonek 9, Jarosz 10. Libero: Ignaczak. Kosok 2, Mika. Non entrati: Drzyzga, Ruciak, Gruszka. All. Anastasi.

ARBITRI: Piasetski (Blr) e Loderus (Hol). Spettatori: 6200. Durata set: 24, 28, 25.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata