Voli da 27 metri nel cielo di Budapest: bronzo per azzurro De Rose
Grande gara nei tuffi dalle grandi altezze del ragazzo di Cosenza. Medaglia dedicata al padre "che non c'è più"

Alessandro De Rose ha vinto la medaglia di bronzo nei tuffi grandi altezze ai Mondiali di Budapest. L'azzurro ha chiuso al terzo posto la prova dalla piattaforma di 27 metri con il punteggio di 379.65. L'oro è andato allo statunitense Steve Lo Bue (397.15), argento per il ceco Michal Navratil (390.90), De Rose, che si è piazzato davanti al britannico campione del mondo uscente Gary Hunt, ha superato il taglio del quarto round con un triplo avanti con un avvitamento e mezzo e si è affacciato all'ultimo tuffo al settimo posto. L'azzurro ha eseguito benissimo la verticale all'indietro con due salti mortali e mezzo e tre avvitamenti. Il cosentino (che abita a Trieste dove fa il cameriere e si allena seguito dalla fidanzata) è risalito con il quinto salto al primo posto provvisorio per poi essere superato da Lo Bue e Navratil. E' la 15esima medaglia dell'Italia al mondiale ungherese.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata