Vidal fa tremare tifosi Juve: Sono felice qui, non so se resto ma a Manchester non vado

Londra (Regno Unito), 24 lug. (LaPresse) - "Non so se resto alla Juve. Anche se sono felice qui devo ancora parlare con il nuovo allenatore e con la società". Lo ha detto Arturo Vidal ai microfoni di Sky Sport in occasione del suo ritorno in Italia per iniziare la preparazione precampionato con la Juventus.

"Se vado a Manchester? No no, sono ancora in vacanza", ha risposto Vidal. Il cileno ha detto che ancora non ha parlato con Allegri: "Parlerò lunedì con allenatore e società". "Con i compagni? No, non ancora...", ha replicato. Infine alla domanda se resta alla Juve, Vidal ha risposto ancora: "Lunedì parlo con il mister, sono felice qui".

D'altronde è sempre più serrato l'assedio dei club inglesi alla Juventus per Arturo Vidal. Da settimane il Manchester United si è fatto avanti con i bianconeri e con l'entourage del cileno, ma ora c'è anche il Liverpool interessato al Guerrero. Secondo quanto riferisce oggi Metro, i Reds sarebbero pronti a investire 45 milioni di euro per strappare Vidal alla Juventus.

La dirigenza bianconera proverà in tutti i modi a trattenere il giocatore, ma è chiaro che sarà fondamentale la volontà del cileno e l'entità dell'offerta. Con i soldi incassati per Vidal, infatti, Marotta potrebbe lanciarsi alla ricerca di un attaccante o un trequartista da mettere a disposizione di Max Allegri.

L'attaccante difficilmente sarà Samuel Eto'o, sempre secondo la stampa inglese il bomber camerunense svincolato dal Chelsea starebbe per accettare le offerte del Queens Park Rangers neopromosso in Premier League. In partenza dalla Juventus anche l'altro cileno Mauricio Isla, sulle cui tracce oltre al Newcastle ci sarebbe ora anche l'Arsenal.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata