Vezzali portabandiera: Ogni volta è un'emozione unica

Londra (Regno Unito), 27 lug. (LaPresse) - "Ogni volta è una emozione unica e molto particolare". Giunta alla sua quinta Olimpiade, stasera Valentina Vezzali ha coronato il sogno di fare da portabandiera della squadra azzurra nella Cerimonia di apertura dei Giochi di Londra. Durante la parata, il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha salutato con un cenno gli atleti italiani dalla tribuna dell'Olympic Stadium.

La Vezzali ha comunque spiegato che la sua concentrazione "è ovviamente sulla gara di sabato, ma non posso non pensare a quanto sarà emozionante portare la bandiera nella cerimonia inaugurale"."Ovviamente però - ha aggiunto, sempre in merito all'incarico di 'alfiere' dei colori azzurri all'Olympic Stadium - sarà una parentesi, sebbene dall'altissimo valore simbolico. Il mio obiettivo è sempre stata la gara olimpica ed ho lavorato in questi anni per arrivare su queste pedane. Adesso ci siamo e siamo chiamate non solo a dimostrare il nostro valore ma anche a mettere a frutto i sacrifici, sperando di rappresentare l'Italia sempre al meglio", ha concluso la Vezzali. Nella gara di fioretto maschile, l'Italia affida le proprie speranze anche a Elisa Di Francisca ed Arianna Errigo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata