Vettel: Voglio vincere tanti titoli, con la Ferrari non sarà facile

Budapest (Ungheria), 28 giu. (LaPresse) - "Vincere un titolo sarebbe già molto speciale. Ma voglio vincere più titoli possibili qui e vogliamo ricreare la magia di qualche anno fa". Così Sebastian Vettel ai microfoni di Sky Sport parla dei suoi obiettivi in occasione del Ferrari Racing Days a Budapest. "Lo stiamo già facendo quest'anno, ma è difficile. Speriamo di poterlo fare l'anno prossimo, quello dopo e quello dopo ancora", ha aggiunto Vettel. Il campione tedesco ha fatto poi il punto su questi primi 6 mesi da pilota Ferrari: "Sono stati fantastici. L'inizio di stagione è stato molto bello fin da quando si sono aperti i cancelli di Maranello. Abbiamo fatto un ottimo inizio e sono molto contento".

Vettel ha subito riportato la Ferrari sul podio cinque volte nelle prime otto gare fin qui disputate, la ciliegina sulla torta è staa però il successo ottenuto in Malesia. Il prossimo appuntamento con il Gp di Gran Bretagna, a Silverstone, coincide anche con il suo compleanno: "Vincere sarebbe il regalo migliore, è una pista divertente e molto veloce. Siamo contenti di come la macchina si è comportata nelle curve veloci fin qui, quindi vediamo". Il sogno di tutti i tifosi della Ferrari è però vederlo trionfare a Monza. "Non vedo l'ora che arrivi quel momento. Vincere a Monza sarebbe speciale, è la pista di casa e sarebbe una grande emozione. Sarebbe un sogno che si realizza", ha detto Vettel.

Battere la Mercedes, almeno per il momento, non sarà facile. "Stiamo spingendo molto a fondo ma non è semplice, vogliamo riportare la Ferrari al top", ha detto Vettel. "Sappiamo che c'è ancora un team davanti a noi - ha ribadito il campione tedesco -, ma è già un grande risultato quello che abbiamo ottenuto. Bisogna essere onesti e riconoscere che il passo che la Ferrari ha compiuto è stato il più grande rispetto a tutti gli altri team". "Possiamo essere molto contenti di questo, ma di certo non è quello che vogliamo. Il nostro obiettivo è compiere l'ultimo passo e riportare la Ferrari al vertice", ha proseguito. Infine Vettel ha parlato della Ferrari come di "una grande famiglia. Vedere anche qui così tante persone vestite di rosso è qualcosa che ti rende molto fiero". Vettel ha poi risposto alla domanda di un tifoso su come procede l'apprendimento del suo italiano, dimostrando già una buona padronanza della nostra lingua.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata