Verratti dà il benvenuto a Capello: Al Psg? Sarebbe perfetto

Torino, 19 giu. (LaPresse) - "Capello sarebbe perfetto, ha fatto la storia del calcio. Ne sarei contento". Marco Verratti 'promuove' il possibile arrivo del tecnico friulano sulla panchina del Paris Saint Germain, indiscrezione che in queste ore si fa sempre più insistente. L'azzurrino, invece, non si sbilancia su un suo possibile passaggio, insieme a Carlo Ancelotti, al Real Madrid: "Ringrazierò a vita il mister per le cose che ha fatto per me", spiega ai microfoni di Sky Sport il giocatore reduce dall'amara finale dell'Europeo Under 21 contro la Spagna. "Ma ho un contratto. Il Real ha fatto la storia del calcio e la farà ancora in futuro, ma voglio rimanere. Ho avuto la fiducia dalla società e voglio ripagarla".

Verratti elogia poi Pirlo, del quale spesso è indicato come erede. "Gli ho fatto i complimenti", spiega l'ex Pescara in merito alla punizione dello juventino in Italia-Messico. "Io il suo erede? Mi basterebbe fare la metà di quello che ha fatto lui...". "Il Mondiale? Sarebbe un sogno ma deciderà l'allenatore, io devo solo dare il massimo nel mio club, solo così potrò meritarmi il posto in Nazionale". "Quale tra gli azzurrini meriterebbe più posto in squadra? Fino ad ieri dicevo Donati ma sembra ormai vicino al Leverkusen. Merita una grande squadra, come tutti. Come Capuano, che ha avuto una stagione difficile al Pescara. Tutti - prosegue Verratti - meritano la Serie A, sono grandi giocatori, e la massima serie è un'esperienza fantastica che fa migliorare sotto tutti gli aspetti".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata