Verona, Delneri: Sul mercato scelte coerenti, daremo il massimo
Il tecnico commenta le cessioni di Sala e Hallfredsson

"Le cessioni di Sala e Hallfredsson? Le operazioni, in questo periodo, si innescano velocemente. Siamo affezionati a dei ragazzi che hanno dato tanto alla squadra e alla storia della società, e questi trasferimenti hanno dato sia a noi che a loro delle opportunità". Così Gigi Delneri commenta in conferenza stampa le ultime operazioni di mercato dell'Hellas Verona. "Siamo contenti per Hallfredsson, è stata un'operazione importante, mentre la cessione di Sala alla Sampdoria è valida sia dal punto di vista economico e sia da quello calcistico perché ci permetterà di puntare su Wszolek per il futuro. Sono operazioni che rientrano nell'ottica di migliorare l'ossatura della squadra - ha aggiunto - soprattutto nei settori in cui eravamo in difficoltà".

 

Per quanto riguarda la sfida contro il Torino, Delneri ha dichiarato: "Non saranno della partita Rebic e Siligardi, oltre a Souprayen e Viviani. Abbiamo recuperato Romulo, ci aspettano delle partite fondamentali per il nostro futuro. Con serenità e convinzione andremo in campo per dare il massimo. Il ritorno di Romulo? Ha un cambio di passo fantastico ed è bravo nell'1 contro 1. Può giocare come esterno alto, ma nel calcio moderno tutti devono correre e sacrificarsi. Chi giocherà come terzino sinistro? Albertazzi. Marrone? E' pronto per scendere in campo, ha delle qualità importanti. Noi dovremo giocare da squadra e sfruttare le qualità di tutti i nostri calciatori. Chi giocherà in attacco? Luca Toni ci sarà, per il resto valuteremo cercando di tenere un'idea di squadra aggressiva. Come abbiamo preparato questa sfida? I calciatori sono abituati ad allenarsi durante il periodo di mercato, siamo tutti ad affrontare questo tipo di situazioni. La squadra non si discosterà molto da quello che avete visto in queste ultime partite, sarà fondamentale l'atteggiamento. I ragazzi stanno rispettano la maglia, danno tutto sul campo e questo non deve mai mancare, anche per i tifosi, sperando di raggiungere insieme un risultato importante. Eventuale turn-over? Penso ad una gara per volta, sperando di avere tutti i calciatori disponibili. Il Torino? Rispetto agli obiettivi che si erano preposti non stanno attraversano un bel momento, ma sono una squadra di carattere e lotteranno sul campo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata