Ventura: Toro deve vincere una partita, non importa quale

Torino, 4 mag. (LaPresse) - "La vera sfida salvezza? Sarà una di queste quattro partite che rimangono: non importa quale, la cosa fondamentale è vincerne una". Così l'allenatore del Torino, Giampiero Ventura, nella conferenza stampa alla vigilia della partita di campionato contro il Milan. Il tecnico granata è consapevole che saranno tre partite decisive: "In una settimana avremo tre match importanti e dovremo gestirci al meglio", avverte. Sulle dichiarazioni di Zamparini in settimana, Ventura replica: "Dopo quello che è successo l'anno scorso bisognerebbe stare attenti non solo a quello che si fa ma anche a quello che si dice".

Per quanto riguarda la formazione che scenderà in campo contro i rossoneri, sciolto il dubbio tra Di Cesare e Rodriguez in difesa: "Domani tocca a Di Cesare: ha un conto aperto con Robinho e vuole prendersi una rivincita - afferma con un sorriso l'allenatore -". Infine sulle condizioni di Brighi, Di Cesare conclude: "La settimana scorsa ho detto che poteva essere della partita per una mezz'oretta perchè reduce da un infortunio. Ora ha una settimana in più di allenamento ed è disponibile a tutti gli effetti".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata