Vela, America's Cup: catamarano svedese si ribalta, 1 vittima

San Fracisco (California, Usa), 9 mag. (LaPresse/AP) - Un morto e almeno undici feriti: è questo il bilancio di un grave incidente nautico occorso al catamarano svedese Artemis Racing, imbarcazione che si stava allenando nella baia di San Francisco in vista della prossima America's Cup che si terrà proprio nelle acque della città californiana a partire da luglio. L'imbarcazione si è capovolta vicino alle Treasure Island, ex cantiere navale. I feriti sono stati trasferiti in una barca di supporto gestita da Oracle Racing, i detentori della competizione. Il portavoce dei Vigili del Fuoco di San Francisco Mindy Talmadge riferisce che nell'incidente due persone sono rimaste gravemente ferite. Entrambe sono state trasportate a riva e portate al St. Francis Yacht Club, dove i paramedici hanno eseguito un massaggio cardiaco. Una delle due è stata dichiarata deceduta poco tempo dopo. L'Artemis Racing fa parte degli equipaggi che prenderanno parte alla Louis Vuitton Cup a partire dal 4 luglio. Il vincitore gareggerà con Oracle per la 34/a edizione della America's Cup a partire dal 7 settembre.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata