Vargas fa già sognare Napoli, ultimo gol da favola con l'Universidad

Santiago (Cile), 30 dic. (LaPresse) - Grazie anche ad un gol capolavoro di Eduardo Vargas, la Universidad de Chile corona un 2011 straordinario aggiudicandosi il torneo di Clausura cileno. Nella finale di ritorno la 'U' ha travolto il Cobreloa con un perentorio 3-0. La gara di andata si era chiusa sullo 0-0. Tutte nel primo tempo e nel giro di 10' le reti: apre al 24' Canales, raddoppio di Vargas al 28', tris di Rodriguez al 35'. Il neo acquisto del Napoli ha incantato ancora la platea superando il portiere avversario con un delizioso pallonetto da fuori area. Poi l'esultanza sotto la curva, con la commozione per la sua ultima partita in patria prima dello sbarco nel campionato italiano. Per la Universidad de Cile si tratta del terzo trofeo conquistato nel 2011 dopo le vittorie nel torneo di Apertura e soprattutto nella Coppa Sudamericana.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata