Usa, primarie repubblicane: Romney schiaccia Gingrich, la vittoria in Florida a 1,08
Potrebbe partire dalla Florida la rivincita di Mitt Romney, battuto dal rivale Newt Gingrich nell'ultima tappa delle primarie repubblicane che individueranno il candidato che sfiderà Barack Obama alle prossime elezioni presidenziali. Un sondaggio della Quinnipiac University del Connecticut assegna all'ex governatore del Massachussets nove punti di vantaggio sull'ex speaker della Camera, uscito con le ossa rotte dall'ultimo dibattito in tv. E anche sulla lavagna dei bookie Romney ritorna in testa: i quotisti hanno tagliato le quote sulla vittoria da 2,20 a 1,08, mentre Gingrich - prima favorito a 1,62 - risale a 7,00. MSC/Agipro

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata