Usa, primarie repubblicane: Gingrich vince in South Carolina, la nomination a 7,00
A sorpresa, Newt Gingrich ha vinto le primarie repubblicane in South Carolina col 40% dei voti, staccando di ben 12 punti il favorito Mitt Romney, fermo al 28%, e il "terzo incomodo" Rick Santorum, che ha raggiunto il 15% delle preferenze. Anche i bookie ora credono alla rimonta dell'ex speaker della Camera e i quotisti hanno tagliato da 41,00 a 7,00 le quote relative alla sua vittoria alle prossime elezioni presidenziali degli Stati Uniti. L'ex governatore del Massachussets Romney resta favorito per la nomination repubblicana (a 1,44), ma Gingrich lo tallona a 2,75. Sarà difficile per entrambi battere Barack Obama, lanciato verso la riconferma alla Casa Bianca a 1,67, contro Romney, la cui vittoria vale 3 volte la scommessa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata