Usa, Hillary Clinton in corsa per il dopo-Obama: la Casa Bianca a 4,50
ROMA - Anche se dice di non voler correre per la Casa Bianca, Hillary Clinton è molto apprezzata: secondo un recente sondaggio pubblicato dal Washington Post, il 57% vorrebbe che fosse il primo presidente donna degli Stati Uniti. Una candidatura popolare che convince anche i bookmaker, con la sigla Paddy Power che offre a 3,00 l'investitura dei democratici e a 4,50 la presidenza. Praticamente snobbato, invece, quello che secondo le indiscrezioni sarà il nuovo Segretario di Stato indicato da Obama, John Kerry: dopo il flop delle presidenziali del 2004, quando venne sconfitto dall'attuale inquilino della Casa Bianca, la sua candidatura è lontana a 126,00, con la vittoria che vale 251 volte la scommessa. MSC/Agipro

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata