Us Open, Serena Williams multata per proteste contro arbitro

New York (Usa), 12 set. (LaPresse/AP) - Serena Williams è stata multata di 2000 dollari dall'organizzazione degli Us Open per aver rimproverato il giudice di sedia nel corso della finale. L'arbitro Brian Earley ha così deciso dopo che il giudice di sedia Eva Asderaki ha citato la tennista americana per abuso verbale nel corso dell'incontro poi vinto da Samantha Stosur. La furia della Williams si è scatenata dopo che l'arbitro le aveva comminato un 15 di penalità per aver gridato 'come on' con la palla ancora in gioco.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata