Us Open, Pennetta entra nella storia: trionfa nella finale azzurra di Ny e annuncia il ritiro
Nella finalissima tutta italiana la Pennetta sconfigge Roberta Vince e si aggiudica il prestigioso open statunitense

Flavia Pennetta entra nella storia del tennis azzurro. La 33enne brindisina ha conquistato il suo primo Slam sui campi di Flushing Meadows di New York battendo in due set (7-6, 6-2) l'amica e connazionale Roberta VinciE' il secondo titolo femminile dopo il Roland Garros della Schiavone nel 2010. Il quinto in assoluto per l'Italia. Nel 1999 le due in doppio trionfavano nel Roland Garros Juniores: a distanza di sedici anni si sono contese l'ultimo Slam della stagione in un match molto intenso e nel primo set dominato dalla tensione.

 

Pennetta è la terza più anziana dell'era Open a conquistare uno Slam a 33 anni e 201 giorni. Meglio di lei sono Serena Williams (33 anni e 285 giorni a Wimbledon 2015) e Martina Navratilova (33 anni e 263 giorni a Wimbledon 1990). Ma dopo la vittoria sono arrivate parole choc: "Prima di iniziare questo torneo un mese fa, ho preso una decisione molto importante nella via vita. Questo è il modo in cui voglio dire addio al tennis. Sono davvero felice. E quindi questo è stato il mio ultimo match agli Us Open e non riuscivo a pensare ad un modo migliore per finire".

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata