Us Open, Berrettini all'esame Nadal per un posto in finale
Us Open, Berrettini all'esame Nadal per un posto in finale

Grande attesa per il match del tennista romano in programma nella notte tra venerdì e sabato. La prima semifinale vedrà di fronte Dimitrov e Medvedev. Già deciso l'ultimo atto del tabellone femminile: di fronte Serena Williams e la giovanissima Bianca Andreescu

Sarà tra la favoritissima e padrona di casa Serena Williams e la giovanissima (classe 2000) canadese Bianca Andreescu la finale femminile degli Us Open. L'americana ha eliminato l'ucraina Elena Svitolina per 6-3 6-1 mentre la Andreescu ha fatto fuori Belinda Belic per 7-6 (3) 7-5.

Ora occhi puntati sugli uomini. La prima semifinale alle 22 italiane è un derby dell'est Europa. Il bulgaro Grigor Dimitrov, giustiziere di Roger Federer, affronta il russo Daniil Medvedev, numero 5 del tabellone. Nella notte il momento più atteso per il nostro tennis. Matteo Berrettini sfida il mostro Rafael Nadal, favoritissimo per la vittoria finale.

I due non si sono mai affrontati finora, ma il numero 25 del mondo (che da lunedì ritoccherà il suo best ranking, virtualmente è numero 13 e nono nella Race, la classifica stagionale) a questo punto non si pone limiti. "Essere arrivato sin qui è straordinario. Ho imparato un'altra lezione, se vuoi le cose accadono - ha sottolineato Berrettini, che proverà a ripetere l'exploit nella Grande Mela di Flavia Pennetta di quattro anni fa - Ora sarà importante riposare mentalmente e fisicamente per essere pronto venerdì. In campo ho dato veramente tutto".

Amante della carbonara - da romano doc - e del basket Nba, Berrettini si troverà di fronte l'ostacolo più difficile. Finora in carriera l'azzurro ha battuto per tre volte un top ten (Zverer a Roma e Khachanov a Stoccard e ad Halle) ma contro il mancino di Manacor dovrà superare ancora una volta i propri limiti. "Sta avendo un grande anno, è in semifinale dopo aver vinto tanti buoni match. Sta facendo molti progressi, picchia forte, l'ho visto giocare anche contro Monfils - l'elogio dello spagnolo numero due al mondo - Che cosa puoi aspettarti delle semifinali di uno Slam? Non puoi aspettarti un avversario facile. Non puoi aspettarti un match facile". Berrettini farà di tutto per dimostrare che lo spagnolo non si sbaglia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata