Us Open, addio sfida Federer-Nadal: svizzero battuto da Del Potro
Ai quarti del torneo l'argentino ha mandato a casa il campione negando ai tifosi una sfida tra titani

L'argentino Juan Martin del Potro ha battuto Roger Federer 7-5, 3-6, 7-6 (8), 6-4 nei quarti di finale di US Open di mercoledì, negando ai tifosi di tennis la possibilità di vedere lo svizzero sfidare il rivale Rafael Nadal al prossimo round.

Da quando il sorteggio è stato annunciato, i tifosi hanno aspettato con impazienza una semifinale tra Federer e Nadal. Nonostante la loro lunga rivalità, i due non hanno mai giocato contro l'altro a Flushing Meadows. Federer e Nadal sono stati i pesanti favoriti che entrano nell'US Open dopo che Andy Murray si è ritirato due giorni prima del torneo e Novak Djokovic e Stan Wawrinka hanno saltato perché infortunati.

Federer è campione cinque volte a New York, vincendo il titolo consecutivamente dal 2004 al 2008. "Non sono più frustrato, per essere onesti. È stato un torneo difficile e dopo aver lottato tanto per tutto il tempo, non sono deluso, perché già da quest'anno è stata una buona prova. Purtroppo ho incontrato un ragazzo che è stato meglio di me oggi ", ha dichiarato Federer. Nella semifinale degli altri uomini, Kevin Anderson del Sudafrica giocheràcontro lo spagnolo Pablo Carreno.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata