Uragano Denis, Atalanta espugna San Siro. Inter dice addio a Champions

Milano, 7 apr. (LaPresse/Italia Media) - Tutto e il contrario di tutto in Inter-Atalanta. Una tripletta di Denis vanifica i gol dell'unico vero attaccante rimasto a disposizione dell'Inter, ovvero quel Tommaso Rocchi arrivato a gennaio e mai utilizzato, e di quell'Alvarez fischiatissimo dal pubblico e manda i nerazzurri nello psicodramma. Vincono i bergamaschi 4-3 vanificando i sogni di Champions dell'Inter. Una maledizione vera e propria quella degli infortuni dei bomber nerazzurri: dopo i forfait di Milito e Palacio si ritrovano anche senza Cassano dopo mezz'ora, vittima di problemi muscolari. Stramaccioni è costretto a inserire Alvarez, beccato dai tifosi per i tanti errori in serie, ma trova in chiusura di tempo la rete che sblocca la gara con l'ex laziale. Bravo Rocchi a girare di destro sul primo palo, per lui è l'atteso 100° gol in A. La reazione dell'Atalanta c'è, anche dopo l'ingresso nella ripresa dell'ex di turno Livaja che procura subito il pari con un assist per Bonaventura, ma il gelo sul Meazza dura sessanta secondi perché si scatena Alvarez. L'argentino prima realizza il sorpasso di testa approfittando di un errore di Polito, che tra i pali sostituiva lo squalificato Consigli, e poi al quarto d'ora sembra mettere il sigillo sul match con un sinistro potente dopo un doppio passo su Stendardo. Poteva essere una passeggiata ma l'Inter si è suicidata. La mano, anzi il piede, è quello di Denis che ne fa tre, prima realizzando un rigore concesso per fallo di Ranocchia e poi con due prodezze personali che segnano forse anche il destino di Stramaccioni.

INTER-ATALANTA 3-4

MARCATORI: 43' pt Rocchi (I), 11' st Bonaventura (A), 12' st, 17' st Alvarez (I), 20' st, 26' st, 32' st Denis (A).

INTER: Handanovic; Ranocchia, Samuel, Juan Jesus; Zanetti, Cambiasso (37' st Schelotto), Kovacic, Pereira; Guarin; Rocchi, Cassano (32' Alvarez). A disposizione: Carrizo, Belec, Silvestre, Kuzmanovic, Nagatomo, Pasa, Benassi, Colombi, Forte. All. Stramaccioni.

ATALANTA: Polito; Scaloni, Stendardo, Canini; Raimondi, Biondini, Cigarini, Carmona (9' st Livaja), Del Grosso (29' st Brivio); Bonaventura; Denis (38' st Cazzola). A disposizione: Frezzolini, Contini, Ferri, Brivio, Carmona, Giorgi, Radovanovic, Troisi, Brienza, De Luca, Parra. All. Colantuono.

ARBITRO: Gervasoni.

NOTE. Ammoniti: Kovacic, Ranocchia (I), Scaloni, Biondini (A). Espulso: Raimondi (A) al 46' st.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata