Uk, scandalo sessuale travolge Lib-Dem: l'addio di Nick Clegg a 2,75
Una nuova polemica ha travolto il vicepremier britannico, Nick Clegg, accusato di aver insabbiato uno scandalo sessuale all'interno del partito liberaldemocratico. «Non ho assolutamente nulla da nascondere», ha detto rispondendo alle pressanti domande su Lord Rennard, figura di spicco dei lib-dem, accusato di molestie sessuali da parte di alcune donne del partito. Un atteggiamento che non ha convinto i bookmaker che offrono a 2,75 le dimissioni di Clegg prima delle prossime elezioni. Il favorito per prendere il suo posto alla guida del partito è Tim Farron, a 3,00. Con o senza Clegg, i Lib-Dem conservano buone chanche di confermarsi al governo, a 4,50, ma in coalizione con i laburisti. MSC/Agipro

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata