Uk, referendum sull'Ue: anche i bookie aprono al voto anticipato
La pressione del partito euroscettico Ukip potrebbe spingere il primo ministro conservatore David Cameron ad anticipare a prima delle elezioni del 2017 il voto dei parlamentari britannici sul referendum sull'adesione del Regno Unito all'Ue. I bookmaker offrono a 2,00 la possibilià che la consultazione avvenga entro la fine del 2018 e hanno tagliato le scommesse sulla maggioranza di voti a favore dell'uscita dall'Ue, da 3,00 a 2,75. MSC/Agipro

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata