Uggie protagonista sul red carpet, l'Oscar per gli animali a 3,50
Sul red carpet degli Oscar 2012 è stato uno dei protagonisti più osannati e ha ricevuto baci e applausi assieme al suo "padrone" sul grande schermo Jean Dujardin. Niente statuetta, però, per lui: il Jack Russel Uggie si è dovuto accontentare di condividere quelle di Michel Hazanavicius (miglior regia per The Artist) e Jean Dujardin (migliore attore). Ma presto anche cani e "colleghi" potrebbero avere il loro Oscar. Lo ha proposto il regista Steven Spielberg (al momento in sala con "War Horse, dove i cavalli sono protagonisti) e i bookie ci puntano su: l'introduzione dell'Oscar per la miglior performance di un animale prima del 2015 si gioca a 3,50. Si scende a 1,25 se l'Academy non dovesse cedere e decidere non introdurre la nuova categoria. SA/Agipro

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata