Uefa , addio amichevoli nazionali: arriva la League of Nations

Londra (Regno Unito), 26 mar. (LaPresse) - Oltre ai Mondiali e agli Europei, i paesi d'Europa potrebbero disputare un terzo torneo a partire dalla stagione 2018/19: la League of Nations. Ne è convinto il quotidiano inglese 'Telegraph', secondo cui la Uefa starebbe pensando di sostituire le amichevoli internazionali degli anni dispari, in cui non ci sono appunto Mondiali o Europei, con questa nuova lega, fatta di promozioni e retrocessioni in gruppi di quattro squadre. I vincitori si confronteranno poi in una 'Final Four' su un campo neutro. Questo ridurrebbe molto le amichevoli 'esotiche' con squadre americane o africane. Dettagli più specifici dovrebbero essere forniti al Congresso Uefa.

"Il fatto di lavorare per stabilire un nuovo calendario internazionale ci ha portato ad affrontare queste discussioni - ha rivelato Gianni Infantino, segretario generale della Uefa - Ci sono paesi che vogliono incontrarsi e altri che fanno fatica a trovare degli avversari. Quindi guardiamo a quello che possiamo fare di nuovo e abbiamo messo a punto la League of Nations, che verrà presentata domani". Le varie nazionali verranno divise in base al ranking. Inghilterra, Germania, Spagna, Olanda, Italia, Portogallo e Francia sono i paesi meglio posizionati.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata