Udinese, Benatia precisa: Mai rifiutato convocazione in Nazionale

Udine, 20 mar. (LaPresse) - "Negli ultimi cinque anni non ho mai rifiutato una convocazione in Nazionale e tantomeno l'ho fatto questa volta. Mercoledì scorso ho parlato con il Commissario Tecnico del Marocco e gli ho spiegato che, dopo l'infortunio, non ero al top della condizione e che non sapevo nemmeno se a Catania sarei potuto scendere in campo. Al "Massimino" ho giocato perché la squadra era in emergenza e per aiutare la mia Società in un momento di difficoltà". Lo ha precisato in una nota apparsa sul sito dell'Udinese il difensore Medhi Benatia. "Nel corso di questa settimana - ha concluso Benatia - mi devo sottoporre ad una terapia specifica di cure fisioterapiche e prevenzione da eventuali infortuni per chiudere al meglio la stagione. E per questo motivo, anche in virtù del fatto che in questo campionato ha avuto purtroppo più di qualche problema, ho avvisato lo staff tecnico della Nazionale che mi sembrava più corretto portare a termine questo iter rispetto a giocare una partita in più che mi avrebbe esposto al rischio di una ricaduta. Tengo a sottolineare, infine, che questo chiarimento non è diretto né al Commissario Tecnico né allo staff della Nazionale, con cui c'è stima e fiducia reciproca. A tutti coloro che, invece, si divertono a fare polemiche e seminare zizzania non replico nemmeno perché non meritano risposta".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata