Tuffi, Batki: Fatti tanti sacrifici, dedico questa medaglia a me

Berlino (Germania), 22 ago. (LaPresse) - "Volevo tantissimo questa medaglia, più di ogni cosa al mondo volevo tornare a gareggiare a questi livelli. Questa medaglia era mia, dovevo solo andarmela a prendere, ho fatto tanti sacrifici e lavorato moltissimo". E' soddisfatta Noemi Batki dopo la medaglia d'argento conquistata dalla piattaforma da 10 metri agli Europei di tuffi in corso a Berlino. "E' da un po' che ero assente, questo era il momento - ha aggiunto ai microfoni di Rai Sport - L'ultimo tuffo avrei potuto farlo un po' meglio ma comunque non sarei arrivata prima, ho fatto una gara regolare. Per adesso va bene così, mancava pochissimi al mio record personale, sarà per la prossima volta". L'azzurra ha dedicato questa medaglia a se stessa per tutti gli sforzi fatti. "Non vorrei sembrare egoista ma voglio fare questa dedica a me stessa, ho lavorato e lottato tanto - ha ammesso Batki - Ho avuto dei periodi di crisi ma ho dimostrato che sono qua e che ci credo ancora, questa è la mia passione", ha concluso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata