Tris City, Tottenham manca ancora vittoria. Berbatov ko con Fulham

Manchester (Regno Unito), 1 set. (LaPresse) - Il Manchester City ha battuto 3-1 il Queens Park Rangers nel match valido per la terza giornata del campionato inglese. La squadra di Mancini si impone nel 'replay' della sfida che sul finale della scorsa stagione decise il titolo della Premier League. E' Yaya Toure a sbloccare il risultato al 16'. Il City domina l'incontro ma il Qpr riesce ad andare in rete al 14' della ripresa. Il pareggio dura solo due minuti, a riportare in avanti la squadra di Manchester è Dzeko su assist di Tevez. Lo stesso argentino mette il successo in cassaforte firmando il 3-1 al 47'. Non è sceso in campo Balotelli, preservato da Mancini per la prossima operazione agli occhi. In tribuna, Maicon e Julio Cesar: i due ex interisti, nuovi acquisti rispettivamente del City e del Qpr, non hanno avuto il 'via' per scendere in campo per motivi burocratici. Grazie a questo successo la squadra di Mancini sale a 7 punti, a -2 dal Chelsea, mentre il Qpr rimane a quota 1.

Il Tottenham manca ancora l'appuntamento con la prima vittoria. Gli Spurs non vanno oltre l'1-1 in casa con il Norwich. Al vantaggio della squadra di Villas Boas firmato dal nuovo acquisto Dembele al 69' risponde Snodgrass, con il Tottenham costretto a chiudere l'incontro in dieci uomini per l'espulsione di Huddlestone. Sorridono invece West Ham e West Bromwich, rispettivamente vittoriose sul Fulham per 3-0 (amaro il debutto di Berbatov) e sull'Everton per 2-0. Gli 'Albion' sono ancora imbattuti. Lo Swansea rivelazione di questa prima parte di stagione si ferma dopo due vittorie pareggiando per 2-2 con il Sunderland in casa. Parità (2-2) anche tra Wigan e Stoke. Questi i risultati degli incontri odierni validi per la terza giornata di Premier League: West Ham-Fulham 3-0, Swansea-Sunderland 2-2, Tottenham-Norwich, West Bromwich-Everton 2-0, Wigan-Stoke 2-2, Manchester City-Qpr 3-1.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata