Trials Usa e Giamaica, Gay spaventa Bolt in vista dei Mondiali

Kingston (Giamaica), 22 giu. (LaPresse/AP) - Tyson Gay ha dominato i 100 metri ai Trials statunitensi di atletica leggera, si è qualificato per i Mondiali di Mosca del prossimo agosto e soprattutto ha mandato un messaggio molto chiaro a Usain Bolt. Lo sprinter americano ha stabilito la miglior prestazione dell'anno in 9.75 secondi, che lo pone in prima fila per una medaglia nella competizione iridata. Gay ha preceduto Justin Gatlin, secondo in 9.89 e Charles Silmon, terzo in 9.98.

Bolt, a sua volta, ha vinto i 100 metri ai Trials giamaicani in 9.94 e al termine della gara non è sembrato molto entusiasta della sua performance. "Non ho fatto una grande partenza e la prestazione non è stata delle migliori", ha dichiarato Bolt ai giornalisti dopo la gara in un National Stadium di Kingston semivuoto. "Mi sento bene, non troppo stanco e sono abbastanza soddisfatto dell'accelerazione finale, ma non è ancora quello che voglio", ha aggiunto. "Ho ancora molto lavoro da fare", ha detto titolare del record del Mondo dei 100 e 200 metri, aggiungendo: "Se il mio allenatore non è preoccupato, io non sono preoccupato".

Bolt ha preceduto Kemar Bailey-Cole in 9.98 e Nickel Ashmeade in 9.99. Clamorosa esclusione per Asafa Powell, finito fuori dal podio e quindi escluso dalla squadra che prenderà parte ai Mondiali. Nelle altre gare della notte, Kerron Stewart ha vinto i 100 metri femminil in 10.94 davanti a Sherone Simpson e Schillonie Calvert. La due volte campionessa olimpica Shelly-Ann Fraser-Pryce era già qualificata per i Mondiali dopo aver dominato la Diamond League. Era assente, sospesa perchè positiva al doping, Veronica Campbell-Brown.

Per quanto riguarda ancora i Trials americani, fra le donne English Gardner ha vinto i 100 in 10.85 precedendo Octavious Freeman in 10.87 e Alexandria Anderson in 10.91. Era già qualificata per i Mondiali Carmelita Jeter. Nelle altre gare, da segnalare il successo di A.G. Kruger nel martello, Brad Walker nel salto con l'asta, Lance Brooks nel disco e Sharon Day nell'eptathlon. LaShawn Merritt si è qualificato per la finale dei 400 piani con il miglior tempo, tra le donne in finale Sanya Richards-Ross.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata