Tour de France, Nibali: Non c'è da perdere la testa, nessuno ci ha aiutato

Mulhouse (Francia), 13 lug. (LaPresse) - "Oggi la squadra ha lavorato tutto il giorno, di più non si poteva fare. Tutti volevano andare in fuga. Alla fine Gallopin ha preso la maglia gialla, ma non c'è da perdere la testa". Queste le parole di Vincenzo Nibali, che ha perso la maglia gialla al Tour de France al termine della nona tappa. "E' stata una giornata dura, siamo riusciti a passarla abbastanza bene - ha aggiunto il capitano della Astana ai microfoni di Rai Sport - Tra gli uomini di classifica si è avvicinato Rolland, ma domani è una tappa dura". Il team di Nibali ha provato inutilmente a tenere 'abbottonata' la corsa. "Oggi sapevamo che era giornata da fuga, ma nessuno ci ha aiutato, abbiamo lavorato tutto il giorno - ha ammesso il ciclista siciliano - Ci siamo difesi bene, noi siamo abbastanza tranquilli".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata