Tour de France, Nibali: Bella giornatina, ho controllato ed è andata bene

Bagneres de Luchon (Francia), 22 lug. (LaPresse) - "Una bella giornatina, è stata una tappa molto lunga poi nella prima parte ci sono stati tanti tentativi di fuga. Non è stato facile controllare la corsa". Così Vincenzo Nibali ai microfoni di RaiSport dopo la 16/a tappa del Tour de France in cui ha conservato la maglia gialla di leader della corsa. "Nel finale sul Port de Balès è scoppiata la bagarre, la Movistar ha fatto un'andatura forte - ha aggiunto - poi siamo rimasti in cima solo quelli più forti. Valverde voleva guadagnare secondi e anche Pinot era in buona giornata e condizione ed ha portato via la maglia bianca a Bardet".

Nibali è soddisfatto del lavoro fatto anche oggi dalla sua squadra, anche se nei secondi finali è rimasto da solo: "La squadra ha lavorato dal secondo giorno fino ad adesso. Oggi erano 240 km e non era facile, nel finale abbiamo fatto un ritmo molto alto e di più non si poteva chiedere. Non è facile per nessuno recuperare, magari nelle prossime giornate vediamo". Un Nibali che guarda sempre con più fiducia al traguardo finale di Parigi: "Oggi ho cercato di non prendere rischi, ho controllato Valverde e alla fine è andato tutto bene. Domani ci sono 120 km molto importanti con salite molto impegnative e sarà molto intensa".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata