Tour de France, il gigante Tourmalet sulla strada di Nibali verso il trionfo a Parigi

Pau (Francia), 24 lug. (LaPresse) - E' sempre più il Tour de France di Vincenzo Nibali. Il campione siciliano dell'Astana sta dimostrando anche sui Pirenei di essere il più forte e che la maglia gialla è assolutamente meritata e non dovuta ai ritiri di Chris Froome e Alberto Contador. Dopo la tappa di ieri a Saint Lary Soulan, in cui lo squalo dello stretto ha ancora staccato i suoi diretti avversari nella salita finale, oggi c'è l'ultimo verso ostacolo in montagna. Si corre infatti la 18/a tappa da Pau ad Hautacam con la scalata al mitico Tourmalet. Intanto la maglia gialla ieri ha ricevuto anche un sms del premier Matteo Renzi che lo ha invitato a Palazzo Chigi per festeggiare. "Solo dopo la vittoria, se ci riuscirò, sarò in grado di dire se sarò presente", ha risposto all'invito del premier uno scaramantico Nibali.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata