Tour de France, Froome vince la cronoscalata e resta in giallo
L'italiano Fabio Aru si piazza al terzo posto, staccato di 33 secondi

Chris Froome sempre più in giallo. Il corridore del Team Sky si è aggiudicato la cronoscalata di 17 km da Sallanches a Megeve, nella 18/a tappa del Tour de France. Il corridore britannico ha preceduto l'olandese Tom Domoulin di 21 secondi. Terzo Fabio Aru, autore di un'ottima prova, a 33 secondi.
 

Froome, che ha raccolto la terza vittoria in questa edizione della Grande Boucle, aumenta così il proprio in vantaggio in classifica generale su Mollema (3'52") e Adam Yates (4'16"). Risale anche Richie Porte, terzo con lo stesso tempo del corridore dell'Astana, che scavalca anche Valverde e si porta al settimo posto nella generale. Ancora deludente Nairo Quintana, soltanto decimo al traguardo a oltre un minuto dal suo rivale (1'10"). Le prove negative di Mollema e Yates (entrambi fuori dai 15) riaprono i giochi anche per il podio, con Bardet, Porte e Aru pronti a ribaltare il Tour in vista delle ultime due tappe alpine prima della passerella di Parigi. Domani infatti è in programma la 19/a tappa di 146 km con arrivo in salita a Saint-Gervais Mont Blanc.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata