Tour de France, Froome in fuga nelle quote: trionfo a 1,17
ROMA - Ormai non ci sono più dubbi o quasi: Chris Froome ha messo le mani sul Tour de France. Il britannico del Team Sky ha sbaragliato la concorrenza nell'ottava tappa della Grande Boucle, la prima con un arrivo in salita. Alberto Contador ha preso un minuto e 45 secondi, Cadel Evans addirittura quattro. E così Froome, favorito dai bookmaker sin dalla prima ora, tira un affondo decisivo sulla lavagna delle scommesse, in coincidenza con il giorno di pausa della corsa. I quotisti Iziplay tagliano ancora verso il basso la quota su Froome in maglia gialla a Parigi. Alla vigilia della gara si giocava intorno a 1,70, oggi che pedala in maglia gialla la proposta è scesa a 1,17. A tenergli testa in classifica generale ora resta Alejandro Valverde, lo spagnolo della Movistar ha meno di un inuto e mezzo da Froome, ma la sua quota è già in doppia cifra, a 15,00. Contador vola in alto sul tabellone scommesse e la sua vittoria adesso è passata da 3,50 a 16,00. AG/Agipro

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata