Tour de France, 5/a tappa a Cavendish. Gerrans resta in giallo

Marsiglia (Francia), 3 lug. (LaPresse) - Mark Cavendish della Omega Pharma Quick-Step ha vinto la quinta tappa del Tour de France da Cagnes-sur-Mer a Marsiglia di 228.5 km con quattro Gran Premi della Montagna. L'australiano Simon Gerrans (Orica-GreenEdge) mantiene la maglia gialla di leader della corsa.

Per il fenomenale sprinter inglese è la 24/a vittoria alla Grand Boucle. Alle spalle di Cavendish si sono piazzati il norvegese Edvald Boasson-Hagen della Sky e lo slovacco Peter Sagan della Cannondale. Quinto posto per Roberto Ferrari della Lampre, primo degli italiani. La tappa è stata caratterizzata da una lunga fuga che ha visto protagonisti quattro corridori: Yukiya Arashiro giapponese della Europcar, Kévin Reza francese della Europcar, Thomas De Gendt belga della Vacansoleil e Alexey Lutsenko kazako della Astana. I quattro hanno avuto un vantaggio massimo di 13' ma sono stati ripresi dopo circa 220 km di fuga a 5km dal traguardo.

Decisivo nel finale il forcing della Omega Pharma che ha traghettato Cavendish in ottima posizione per piazzare la zampata vincente. Nel volatone c'è stata anche una caduta che ha coinvolto una dozzina di corridori, ma per fortuna senza conseguenze. Invariata la classifica generale con Gerrans che precede i compagni di squadra Daryl Impey e Michael Albasini con lo stesso tempo. Domani è in programma la sesta tappa da Aix-en-Provence a Montpellier di 176.5 km.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata