Tour 1998, Pantani e Ullrich fecero uso di Epo ma vittoria non sarà tolta

Parigi (Francia), 24 lug. (LaPresse) - Figura anche il nome di Marco Pantani e di Jan Ullrich nel rapporto pubblicato oggi dal Senato Francese della Commissione d'Inchiesta sulla lotta contro il doping. I due ciclisti, rispettivamente primo e secondo nel Tour de France 1998, sono tra coloro che hanno assunto l'Epo in quell'edizione della Grande Boucle. Non è presente nella lista invece Bobby Julich, giunto terzo quell'anno, il cui nome era emerso nelle indiscrezioni pubblicate ieri dal quotidiano Le Monde.

Nonostante questo, il Tour vinto dal 'Pirata' non è in pericolo. "Non c'è il rischio di alcuna sanzione per i corridori della lista del Tour de France del 1998 e 1999". Lo ha confermato tramite un tweet Jean Jacques Lozach, il relatore del rapporto stilato dalla Commissione d'inchiesta del Senato Francese che farà luce sulla lotta al doping in Francia in quegli anni.

Oltre a Pantani, altri due italiani sono risultati positivi all'Epo nel Tour del 1998: Mario Cipollini e Andrea Tafi. E' questo l'esito della analisi a posteriori del laboratorio di Chatenay-Malabry compiute sui campioni prelevati dai corridori che parteciparono alla Grande Boucle di quell'anno, vinta dal 'Pirata'. Cipollini si aggiudicò due tappe del Tour del 1998.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata