Totti premiato per 700 gare da pro: Che bella sorpresa, grazie Roma

Roma, 19 feb. (LaPresse) - Poco prima dell'inizio di Roma-Parma allo stadio Olimpico, il capitano giallorosso Francesco Totti è stato premiato per le 700 gare da professionista tra Roma e Nazionale. Al 'Pupone' è stata consegnata una targa in argento dal direttore generale Franco Baldini, accompagnato per l'occasione da Filippo Andrenacci, il più giovane tesserato della Roma, militante negli Esordienti giallorossi.

"La premiazione che è avvenuta prima del fischio di inizio, con la targa per le mie 700 partite da professionista, è stata una vera sorpresa: fino a pochi minuti prima non ne sapevo nulla. Voglio dire grazie alla Roma e a tutti coloro che mi sono stati sempre vicino", ha detto Totti sul suo blog personale a proposito della targa consegnatagli prima della partita contro il Parma. "L'alternanza di risultati che ha caratterizzato le nostre ultime partite ci imponeva di tornare al successo contro il Parma", ha aggiunto il capitano giallorosso dopo la vittoria per 1-0 all'Olimpico contro i ducali.

"Il gol partita (di Fabio Borini, ndr) è arrivato già nel primo tempo, poi abbiamo creato molto in fase offensiva ma c'è mancata la zampata del raddoppio. E proprio questo ha reso la partita in una certa maniera sofferta: quando sei sull'1-0, può bastare una minima disattenzione per mandare in fumo tutto il lavoro svolto". "La concentrazione - conclude Totti - rimasta alta e col possesso palla abbiamo evitato di correre rischi eccessivi".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata