Totti: Futuro in Usa? Ho contratto con la Roma da rispettare. Garcia: Derby partita da vincere

Kansas City (Kansas, Usa), 29 lug. (LaPresse) - "Adesso penso solo alla Roma e basta, ho un contratto da rispettare". Francesco Totti in conferenza stampa negli Usa dove la Roma ha cominciato la sua tournée estiva dice no a un futuro da giocatore negli Stati Uniti, come fatto invece dall'amico Marco Di Vaio, andato a giocare in Canada a Toronto "Contento lui, ha voluto fare questa esperienza di vita - ha evidenziato il capitano dei giallorssi - Mi ha detto che si è trovato benissimo, è un'esperienza che ha voluto fortemente. Sono contento per lui che sta facendo bene anche qui". In chiusura una battuta su mercato: "Siamo soddisdatti, la società sta facendo una buona campagna acquisti, cercando di costruire una squadra all'altezza - ha evidenziato Totti - Attendiamo fiduciosi, si vince con i giocatori forti".

"Ovviamente la gente pensa subito alla 4a giornata, quando affronteremo la Lazio. Come tutti i derby al mondo è una partita che bisogna vincere. Non è passato molto tempo dall'ultima stracittadina giocata. Rispetto all'ultimo risultato finale, questa volta cercheremo di invertire le cose". Il tecnico della Roma Rudi Garcia dall'America dove la squadra si trova per una tournée guarda all'Italia, dove sono stati estratti i calendari per il prossimo campionato di Serie A. Occhi puntati sul derby con la Lazio, che verrà disputato nella quarta giornata e che è molto atteso dai tifosi dopo la sconfitta in Coppa Italia. In merito a Daniel Osvaldo, sempre sul piede di partenza, l'allenatore francese ha sottolineato che "Daniel ha accusato un piccolo infortunio alla caviglia. Ma tutti i giocatori convocati per questa tournée americana sono importanti e anche Dani ne fa parte", ha concluso Garcia,

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata