Totti: Destro? Spero possa arrivare alla Roma

Chicago (Illinois, Usa), 21 lug. (LaPresse) - "Destro? Spero che possa arrivare. È un giovane molto promettente e spero che possa far bene qui: Siena e Roma sono due piazze differenti". Così Francesco Totti, in conferenza stampa dopo il primo allenamento della Roma all'interno dello stadio Wrigley Field di Chicago, alla vigilia dell'amichevole con lo Zaglebie Lubin, risponde a chi gli chiede un commento sulla trattativa legata al bomber attualmente in forza ai toscani. "Se arriverà - spiega il capitano giallorosso - sarà messo a suo agio, sicuramente. E in due o tre anni potrà diventare un top player".

Totti ha anche scherzato sul suo rapporto con Zeman: "A Brunico ha detto che corro di più rispetto a tredici anni fa? Ho corso molto solo perché era l'ultimo giorno di ritiro ed ero contento per questo", ironizza il 'Pupone', aggiungendo: "Il mister ha fatto una battuta, è normale che a quindici giorni dalla preparazione ti senti meglio rispetto all'inizio". A proposito del ruolo in campo che potrebbe assumere sotto la gestione del boemo, Totti taglia corto: "Fare l'esterno? Non lo so, in caso mi adatterò: l'importante è giocare". Il capitano giallorosso parla anche di un possibile futuro negli States a fine carriera: "Gli americani già sono a Roma, no? A parte gli scherzi, non ci penso ora, ma in passato qualche riflessione in merito l'ho fatta".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata