Tottenham esonera André Villas Boas, fatale sconfitta con Liverpool. In pole Capello e Di Matteo

Londra (Regno Unito), 16 dic. (LaPresse/AP) - Il tecnico del Tottenham André Villas Boas è stato esonerato. Fatale all'allenatore portoghese la pesante sconfitta patita ieri con il Liverpool (5-0). Lo rende noto il sito ufficiale del club londinese. Gli Spurs comunicano di "aver raggiunto un accordo per la cessazione dei servizi" di Villas Boas. Il Tottenham si trova al settimo posto in Premier League dopo 16 giornate nonostante la faraonica campagna acquisti di quest'estate.

Villas Boas è il quinto manager esonerato quest'anno in Premier League, dopo Paolo Di Canio (Sunderland), Ian Holloway (Crystal Palace), Martin Jol (Fulham) e Steve Clarke (West Bromwich Albion). Secondo i media britannici, il pole position per la successione del giovane tecnico portoghese ci sarebbe il 'veterano' Fabio Capello, nonostante sia ancora legato da un contratto con la nazional russa almeno fino ai prossimi Mondiali in Brasile.

A pensare a Capello sarebbe stato Franco Baldini, suo ex assistente alla guida dell'Inghilterra, e ora direttore tecnico degli Spurs. Altri nomi che in queste ore stanno circolando sulla stampa inglese sono quelli dell'ex manager del Chelsea manager Roberto Di Matteo di Michael Laudrup dello Swansea e c'è anche chi con una certa fantasia indica lo stesso Baldini. L'agente di Guus Hiddink, altro candidato, ha già smentito ogni possibile trattativa. Il Tottenham è ancora in lizza in tutti i tornei a cui prende parte, gli Spurs ospiteranno mercoledì il West Ham in un match dei quarti di finale della Coppa di Lega inglese.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata