Torna la Champions League, Juve nella tana del Celtic

Glasgow (Scozia), 12 feb. (LaPresse) - Dopo la sosta invernale torna la grande vetrina del calcio europeo con le gare di andata degli ottavi di finale di Champions League. Subito in campo la Juventus, che affronta in trasferta i Celtic Glasgow. Un impegno non facile per i bianconeri, come avverte Antonio Conte: "Non sottovaluteremo il Celtic. Nutriamo il massimo rispetto nei loro confronti". Il tecnico juventino rimarca anche che "il nostro obiettivo è continuare a crescere come squadra. Vogliamo continuare a sognare".

Juve che a Glasgow ha ritrovato Kwandwo Asamoah, reduce dalla Coppa d'Africa. L'esterno ghanese però partirà dalla panchina, sulla sinistra agirà Peluso. Per il resto confermata la formazione che ha battuto la Fiorentina, con il ritorno di Bonucci in difesa e in attacco la coppia Matri-Vucinic. L'atteso clima infuocato del Celtic Park non spaventa il capitano Gigi Buffon: "Fino ad oggi non ho mai visto uno spettatore far gol", ha detto in conferenza stampa. Appuntamento alle 20.45.

Nell'altra gara in programma questa sera, il Paris Saint-Germain di Ancelotti, Ibrahimovic, Lavezzi e Verratti affronta in trasferta i temibili spagnoli del Valencia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata