Torino, Ventura: Andremo a Bilbao a fare la partita

Torino, 19 feb. (LaPresse) - "Nessuno ci vieta di andare là a fare la partita. Il Bilbao va rispettato, li abbiamo costretti ad adottare un modulo difensivo e questo ci deve riempire di orgoglio". Il tecnico del Torino Giampiero Ventura ai microfoni di Mediaset Premium resta ottimista dopo il pareggio casalingo per 2-2 nell'andata dei sedicesimi di finale di Europa League contro l'Athletic Bilbao. "Questo è il calcio: abbiamo fatto un primo tempo quasi ottimo e un secondo tempo buono, ma paghiamo quei pochi errori che commettiamo - ha proseguito l'allenatore dei granata analizzando la partita - Senza subire un tiro in porta abbiamo preso due gol e una traversa. Noi al contrario abbiamo raccolto meno rispetto a quanto abbiamo proposto. Avevamo grande voglia e siamo rimasti un po' male: andremo su un campo difficilissimo ma sgombri di testa". In chiusura una battuta sul rinnovo contrattuale. "Sono felice che il presidente dica che non ci sono problemi", ha ammesso Ventura.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata