Thohir: Inter lavorerà duro per superare fase transizione

Madrid (Spagna), 24 apr. (LaPresse) - "Ora l'Inter è in una fase di transizione, dalla quale usciremo lavorando duro per arrivare a un livello superiore". Così il presidente dell'Inter Erick Thohir nella conferenza stampa di presentazione del Corazon Classic Match, la partita tra vecchie gloria in programma l'8 giugno prossimo al Santiago Bernabeu tra Inter e Real Madrid, ha parlato del momento che sta attraversando la società nerazzurra. "E' ancora più bello essere qui con il progetto Inter Forever che valorizza la grande risorsa degli ex campioni nerazurri che formano un grande gruppo a servizio del club, che porteranno in giro per il mondo i colori dell'Inter che loro hanno sulla pelle e nel cuore - ha proseguito - Inter Forever è nata da un'idea di Giacinto Facchetti al quale sarebbe piaciuto molto creare un legame tra i calciatori nerazzurri del passato e l'Inter del presente. Io ho avuto l'onore di essere il presidente con il quale è partito questo progetto nel quale si stanno impegnando tantissime persone: tutti gli ex giocatori, gli Inter Club, l'area commerciale, l'ambito sociale, l'area comunicazione. Sono molto orgoglioso di poter contribuire a diffondere l'idea di ciò che l'Inter rappresenta".

Alla conferenza erano presenti i presidenti dei due club, Erick Thohir e Florentino Perez, e le delegazioni di Inter Forever (Francesco Toldo, Ivan Cordoba e Nicola Berti) e del progetto CCM 2014 per la Fondazione Real Madrid (Emilio Butragueno, Fernando Hierro e Santiago Solari, Fernando Morientes). Nella mattinata, prima della conferenza, la delegazione nerazzurra ha visitato il centro sportivo del club spagnolo, la Ciudad Real Madrid situato nel parco di Valdebebas. Dopo la conferenza stampa si è tenuto il pranzo istituzionale nella suggestiva cornice del Santiago Bernabeu.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata