Tevez: Istanbul è cancellata. Buffon: Juve ha giocato con carattere e determinazione

Torino, 15 dic. (LaPresse) - "Cerco sempre di giocare al massimo, a volte ci si riesce altre meno. Oggi mi hanno aiutato molto i compagni e questo è importantissimo". Così un soddisfatto Carlos Tevez commenta la vittoria della Juventus e la tripletta messa a segno contro il Sassuolo.

Una reazione importante della squadra dopo l'uscita della Champions: "Non era così semplice, perché ci tenevamo a fare bene in Europa - ribadisce l'argentino - Abbiamo parlato dopo Istanbul, dicendoci che dovevamo reagire. Siamo la Juve e conosciamo le nostre potenzialità. L'eliminazione nasce anche e soprattutto dagli errori commessi nella prima partita contro il Copenaghen, ma ora abbiamo cancellato la delusione. Ci sono altre competizioni sulle quali puntare e dobbiamo concentrarci su quelle. Siamo una squadra forte mentalmente e questa è una qualità importante".

"Risposta dopo Istanbul? Per chi ci conosce sembra sia tutto dovuto ma non è così. Per vincere le partite bisogna sempre soffrire ed entrare in campo determinati e smaltire le scorie dell'eliminazione in Champions". Così Gigi Buffon ai microfoni di Sky Sport dopo la vittoria della Juventus contro il Sassuolo in campionato. Inevitabile tornare sull'eliminazione europea.

"Il dispiacere è stato grande ma c'è anche la consapevolezza di avere un altro trofeo a disposizione e affrontarlo, non dico per vincere, ma per arrivare fino in fondo che sarebbe un bellissimo traguardo qui a Torino". Infine sui 720 minuti di imbattibilità in Serie A, Buffon conclude: "Vuol dire prima di tutto che sono otto partite che non si perde, fa piacere. Credo sia il lavoro di tutti, compresi gli attaccanti che ci danno una grossa mano. Ma bisogna vincere, in queste otto partite è stato così e va bene".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata