Tennis, Us Open: Errani e Vinci al terzo turno, oggi tocca alla Pennetta

New York (Usa), 28 ago. (LaPresse) - Roberta Vinci e Sara Errani si qualificano per il terzo turno degli Us Open, quarta e ultima prova stagionale del Grande Slam, in corso sui campi in cemento di Flushing Meadows a New York. La Errani, testa di serie numero 13 e semifinalista a Flushing Meadows nel 2012, ha superato la qualificata Anastasia Rodionova, 32enne australiana nata in Russia che occupa la 221esima posizione mondiale e che all'esordio aveva eliminato Camila Giorgi. La romagnola si è imposta in due combattuti set: 6-4, 7-6 (2) in un'ora e 40 minuti.

Partenza ad handicap per la azzurra: sotto 3-1 ha salvato la palla del 4-1 per la rivale, un'avversaria che tira su ogni palla senza pensarci troppo. La Errani le ha però preso le misure e dopo aver rimontato e vinto il primo set 6-4 si è portata sul 3-0 nel secondo. Sembrava finita, ma la Errani ha avuto un piccolo calo che ha rimesso in partita la Rodionova. Il tie break finale, però, è stato dominato dalla Errani, che al terzo turno sfiderà Venus Williams, contro la quale ha sempre perso nei tre precedenti. La 34enne ex numero uno del mondo, ora numero 20, ha vinto due titoli agli US Open; nel 2000 e nel 2001. Roberta Vinci ha invece battuto la rumena Irina-Camelia Begu sempre in tre set con il punteggio di 2-6, 6-4, 6-1. Nel prossimo turno la Vinci affronterà la cinese Shuai Peng, che ha eliminato a sorpresa la polacca Agnieszka Radwanska.

Oggi torna in campo Flavia Pennetta. Al primo turno, opposta alla talentuosa tedesca Julia Goerges, la 32enne tennista brindisina ha dominato il terzo set dopo aver subito la reazione della 25enne numero 88 del ranking (ma è stata numero 15 nel 2012). La partita si è chiusa col punteggio di 6- 3, 4-6, 6-1. La 32enne brindisina, testa di serie numero 11 e semifinalista a Flushing Meadows la scorsa stagione, affronterà la statunitense Shelby Rogers, 21 anni e numero 86 mondiale, mai affrontata in passato.

Tra le big, soffre ma vince Maria Sharapova che si qualifica per il terzo turno. La campionessa russa, testa di serie numero 5, ha battuto la rumena Alexandra Dulgheru in tre set con il punteggio di 4-6, 6-3, 6-2. Giornate tranquille, invece, per Angelique Kerber e Simona Halep. La tedesca, numero 6 del seeding, dopo lo spavento dell'esordio ha controllato senza patemi la russa Alla Kudryatseva col punteggio di 6-2, 6-4. La romena numero 2 del mondo ha invece dominato la ceca Jana Cepelova per 6-2, 6-1. Un'altra sconfitta inopinata e inattesa è arrivata sull'Arthur Ashe Stadium, dove Sloane Stephens ha completato la sua deludente stagione Slam con un'eliminazione al 2° turno. Di fronte al suo pubblico, la 21enne della Florida ha ceduto alla pressione e alla svedese Joanna Larsson per 5-7, 6-4, 6-2. La americana, testa di serie numero 21, ha perso gli ultimi cinque giochi di fila.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata