Tennis, Roland Garros: Fognini si arrende al 5° set, Monfils agli ottavi

Parigi (Francia), 31 mag. (LaPresse) - Dopo Andreas Seppi anche Fabio Fognini, l'ultimo azzurro rimasto nel tabellone del Roland Garros, esce dal torneo del Grande Slam parigino perdendo al terzo turno contro l'idolo di casa Gael Monfils: 5-7, 6-2, 6-4, 0-6, 6-2 per il 27enne francese dopo tre ore e 24 minuti di gioco. Eppure dopo tre set 'Lamonf', questo il soprannome del tennista parigino, testa di serie numero 23 (numero 14 il ligure), sembrava aver mollato. Il tennista ligure aveva già avuto l'occasione di prendere il largo nella terza partita, quando sul 4-4 aveva sprecato un paio di palle break per poi cedere il turno di battuta nel game seguente. Poi ad inizio quarto set Monfils è improvvisamente e vistosamente calato, ricorrendo all'intervento del medico. Quando il match sembrava ormai nelle mani di Fognini, Monfils ha avuto un improvviso sussulto d'orgoglio. L'azzurro (anche lui ha chiesto l'intervento del fisioterapista per un accenno di crampi) si è ritrovato sotto 3-0 dopo aver preso anche un penalty point, che ha deciso il terzo game, quindi ha avuto una reazione rimontando fino al 2-3. Poi purtroppo è crollato: altri tre giochi di fila del francese e 6-2 finale con gli spettatori del 'Suzanne Lenglen' in delirio. Fabio, che al Roland Garros ha raggiunto i quarti nel 2011, aveva battuto Monfils proprio a parigi nel 2010 imponendosi 9-7 al quinto set.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata