Tennis, Hopman Cup: Serena Williams chiede un caffè, poi batte Pennetta e Fognini

Perth (Australia), 5 gen. (LaPresse) - Inizia con una sconfitta l'avventura dell'Italia nella ventisettesima edizione della Hopman Cup in programma a Perth, in Australia, fino al 10 gennaio sul veloce indoor della 'Perth Arena'. Flavia Pennetta e Fabio Fognini sono stati battuti per 3-0 dagli Stati Uniti di Serena Williams e John Isner.

Due sconfitte in singolare ma in match combattuti, e uno stop anche in doppio nonostante due match-point. La partenza 'sonnecchiante' di Serena Williams nel singolare d'apertura è durata abbastanza da permettere a Flavia di incamerare il primo set per 6-0: poi la numero uno del mondo si è 'svegliata' (al cambio di campo ha chiesto un caffè...) ed ha infilato un parziale di dodici game a tre assicurandosi il secondo parziale per 6-3 ed il terzo per 6-0. Estremamente equilibrata la sfida tra Isner e Fognini, risolta dallo statunitense al tie-break della frazione decisiva: 5-7, 7-5, 7-6(4) lo score.

Nel doppio misto, infine, Pennetta e Fognini dopo un brutto primo parziale si sono ripresi, hanno pareggiato il conto dei set e nel super tie-break conclusivo hanno avuto - sul punteggio di 9-7 - due chance di chiudere la partita in loro favore ma hanno finito per subire quattro punti di fila dal team a stelle e strisce (6-2, 2-6, 11-9 lo score). Prossimo impegno dell'Italia stanotte alle 3 contro la Repubblica Ceca di Lucie Safarova e Adam Pavlasek, che nella prima giornata ha superato il Canada.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata