Tennis, grande festa per Flavia Pennetta nella 'sua' Brindisi

Brindisi, 19 set. (LaPresse) - Brindisi ha riabbracciato la 'sua' campionessa. Venerdì sera Flavia Pennetta è stata festeggiata dopo l'impresa della scorsa settima agli US Open dove ha vinto uno storico titolo nella finale tutta azzurra contro Roberta Vinci. La città pugliese si è stretta intorno alla sua campionessa: oltre 1.000 persone hanno festeggiato la 33enne Pennetta, che subito dopo il trionfo a New York ha annunciato il ritiro a fine stagione (ma c'è chi vuol convincerla a proseguire fino alle Olimpiadi di Rio del Janeiro 2016). La festa si è tenuta sul lungomare di Brindisi dove Flavia, arrivata a bordo di un bus scoperto insieme ad alcuni allievi della scuola tennis del CT Brindisi (il circolo dove è cresciuta), ha parlato di sè in un palco allestito per l'occasione. Oltre a tanti aneddoti ben noti agli appassionati, Pennetta ha scherzosamente chiesto a papà Oronzo se è d'accordo con il futuro matrimonio con Fabio Fognini e ha lanciato un appello per far arrivare il treno Frecciarossa nel Salento. "Ho scoperto oggi che non c'è, le nostre zone sono bellissime e lo meritano". Presente sul palco anche Mimmo Consales, sindaco di Brindisi, che ha già avviato le pratiche per rendere Pennetta la prima cittadina brindisina benemerita.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata