Tennis, ecatombe azzurra: perdono Seppi, Pennetta e Schiavone

Torino, 19 ott. (LaPresse) - Mercoledì nero per il tennis azzurro nei vari tornei maschili e femminili. Dopo le sconfitte di ieri di Potito Starace e Karin Knapp sono arrivate oggi quelle, ancora più sanguinose, da parte di Andreas Seppi, Flavia Pennetta e Francesca Schiavone.

A Mosca il tennista altoatesino è finito ko in maniera inattesa contro il tedesco Michael Berrer, proveniente dalle qualificazioni, per 4-6, 6-3, 6-2. Nello stesso torneo, questa volta al femminile, è già terminata pure l'avventura di Francesca Schiavone. La milanese, che al primo turno aveva ottenuto un bye, è stata eliminata con il punteggio di 6-4, 5-7, 7-6 (7), dall'estone Kaia Kanepi dopo oltre due ore e mezza di battaglia. Nel decisivo tiebreak del terzo set l'azzurra si è trovata avanti 5-1 ma, complici anche due doppi falli, è stata raggiunta e superata dall'avversaria. Nel doppio infine la coppia Starace-Bracciali si è arresa per 7-5, 6-3 a Istomin-Elgin.

Notizie negative anche da Lussemburgo dove Flavia Pennetta ha subito un brutto ko al primo turno. La brindisina è stata superata a sorpresa dalla lettone Anastasija Sevastova, numero 107 del mondo, con il punteggio di 6-3, 6-2. Resta in corsa invece Alberta Brianti, che ieri aveva superato al debutto la georgiana Anna Tatishvili.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata