Tennis, Djokovic e Nadal avversari in semifinale a Montreal. Errani fuori a Toronto

Montreal (Canada), 10 ago. (LaPresse) - E' una semifinale, ma sarà a tutti gli effetti la finale anticipata del Masters 1000 di Montreal, il sesto della stagione ed una delle tappe di avvicinamento agli US Open al via lunedì 26 agosto a New York. Quando in Italia sarà già notte andrà in scena la sfida numero 36 tra Novak Djokovic e Rafa Nadal: di fronte il numero uno del ranking contro il numero uno della Race, la classifica stagionale. Djokovic ha facilmente avuto la meglio sul francese Richard Gaquet, testa di serie numero 7: 6-1, 6-2 in appena 57 minuti. Il francese ha provato a forzare molto per mettere in difficoltà il serbo, ma questo alla fine si è tradotto in un numero eccessivo di errori.

Tutto facile anche per Nadal, che non ha avuto problemi contro Marinko Matosevic, partito dalle qualificazioni. Il 28enne tennista bosniaco, numero 74 mondiale, naturalizzato australiano si è arreso in due set: 6-2, 6-4. Per lo spagnolo il primo torneo dopo la clamorosa eliminazione al primo turno di Wimbledon di fine giugno. "Ho avuto un periodo difficile a causa del ginocchio, è stato un buon rientro", ha dichiarato. Ora lo attende il grande rivale Djokovic: il mancino spagnolo conduce 20-15 nei precedenti. Quest'anno si sono affrontati due volte, sempre sulla terra rossa: vittoria di Nole in finale a Monte Carlo, successo di Nadal in semifinale al Roland Garros.

Nell'altra semifinale sarà derby canadese tra Milos Raonic e Vasek Pospuisil. Raonic, testa di serie numero 11, ha battuto nei quarti la rivelazione del torneo il lettone Ernests Gulbis in tre set con il punteggio di 7-6 (3), 4-6, 6-4. Pospisil, invece, ha approfittato del ritiro per infortunio del russo Nikolay Davydenko sul 3-0 nel primo set.

Continua spedita, intanto, la marcia di Serena Williams che in tre match ha ceduto appena dieci game al torneo Wta di Toronto, sul cemento canadese. La numero uno del mondo ha concesso appena due giochi (6-1, 6-1) alla slovacca Magdalena Rybarikova, numero 42 mondiale, nei quarti di finale. In semifinale trova la Radwanska contro la quale ha sempre vinto nei cinque precedenti.

La polacca ha battuto l'azzurra Sara Errani. La tennista azzurra, testa di serie numero 5, si è arresa dopo una partita molto combattuta. La testa di serie numero 3 del seeding si è imposta in due set con il punteggio di 7-6 (1), 7-5 in due ore e due minuti di gioco.

Promossa in semifinale anche la cinesa Na Li, testa di serie numero 4, che ha sconfitto per 7-6 (1), 6-2 Dominika Cibulkova (la slovacca ha eliminato negli ottavi Roberta Vinci). La tennista asiatica affronterà la rumena Sorana Cirstea, numero 27 del ranking mondiale, che ha eliminato a sorpresa la ceca Petra Kvitova, testa di serie numero 6, in tre set: 4-6, 7-5, 6-2.


© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata