Tennis, Australian Open: Fognini e Pennetta fuori al primo turno. Giorgi e Lorenzi ok

Melbourne (Australia), 20 gen. (LaPresse) - Fabio Fognini e Flavia Pennetta sono stati eliminati al primo turno degli Australian Open, primo torneo del Grande Slam del 2015 in corso sui campi in cemento di Melbourne Park. Il 27enne tennista ligure, numero 18 Atp e sedicesima testa di serie. ha ceduto al colombiano Alejandro Gonzalez, numero 107 Atp, in quattro set con il punteggio di 4-6, 6-2, 6-3, 6-4 n due ore e 25 minuti.

Un match che sembrava a senso unico e ampiamente alla portata di Fognini dopo il primo set vinto dall'azzurro per 6-4. Il tennista ligure difendeva gli ottavi del 2014, ma con l'andare avanti del match non è stato in gradi di gestire il forte vento che disturbava il gioco. Fognini ha giocato un pessimo secondo set, in cui ha avuto anche l'occasione di recuperare il break di svantaggio e si è via via disunito cedendo anche il terzo piuttosto nettamente, Nel quarto ha annullato un primo match point sotto 5-3 al proprio turno di battuta, quindi si è arreso al terzo dopo averne annullato un secondo sul 5-4 in favore del colombiano.

Camila Giorgi ha invece vinto il derby azzurro contro Pennetta e si è qualifica per il secondo turno. La tennista marchigiana si è imposta in tre set con il punteggio di 4-6, 6-2, 6-3 dopo 1 ora e 57 minuti di gioco. Per la Giorgi è la terza vittoria in quattro scontri diretti con la Pennetta che difendeva a Melbourne i quarti di finale raggiunti lo scorso anno.

Francesca Schiavone è stato eliminata al primo turno degli Australian Open, primo torneo del Grande Slam del 2015 in corso sui campi in cemento di Melbourne Park. La 34enne azzurra, numero 77 Wta e alla 58esima presenza consecutiva in uno Slam (la 15esima agli Australian Open, miglior risultato i quarti del 2011 fermata dalla Wozniacki), ha ceduto alla statunitense Coco Vandeweghe, di 11 anni più giovane e numero 37 Wta: 6-2, 6-2 in poco più di un'ora. "Sento che sono lì, ad un passo da quello che voglio - ha raccontato Schiavone al sito della Federazione - ma qualcosa ancora mi sfugge e l'avversaria mi va via troppo velocemente. La mia è una sfida con me stessa, in fondo Serena (Williams, ndr), Roger (Federer, ndr) o Venus (Williams, ndr) hanno più o meno la mia età".

"Ho giocato male, fa male perché è un torneo dello Slam e tutti vogliamo far bene, ma per fortuna di tratta solo del secondo torneo della stagione e avrò tante occasioni per riscattarmi. Ho anche iniziato tardi la preparazione per un piccolo problema al polso, ora va meglio". Così Fabio Fognini commenta al sito della Federtennis la sconfitta al primo turno degli Australian Open contro il non irresistibile colombiano Alejandro Gonzalez. L'azzurro difendeva gli ottavi raggiunti lo scorso anno, quando si arrese a Djokovic.

Dopo l'eliminazione di Fabio Fognini, da Melbourne arriva la buona notizia della vittoria di Paolo Lorenzi. Il tennista toscano ha superato il primo turno degli Australian Open battendo in tre set l'ucraino Alexandr Dolgopolov (testa di serie numero 21) in tre set con il punteggio 6-4 6-3 6-2.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata