Tennis, a Gstaad: primo titolo per Berrettini, Bautista Agut ko in finale
Il numero 84 del ranking diventa il più giovane azzurro a vincere un torneo Atp

Matteo Berrettini ha vinto il suo primo torneo Atp (terzo italiano in due settimane). A Gstaad, in Svizzera il tennista romano (22 anni) ha battuto in due set (7-6, 6-4) lo spagnolo Roberto Bautista Agut, numero 17 del ranking mondiale e secondo favorito del seeding. Berrettini diventa il più giovane azzurro a vincere un torneo Atp (Gstaad il montepremi è da 500mila dollari) e da lunedì dovrebbe salire al numero 51 del mondo.

A Gstaad Berrettini,numero 84 del ranking, non ha perso neanche un set in tutto il torneo. Ha giocato una grande partita usando al meglio il suo ottimo servizio (17 ace) con il 71% di punti sulla prima battuta e senza concedere neppure una palla break. "Assolutamente incredibile. Credo di aver giocato questa settimana il miglior tennis della mia carriera", le prime parole del vincitore.

Berrettini ha raggiunto la finale anche in doppio in coppia con Daniele Bracciali. Il duo nel pomeriggio si giocherà il trofeo con la formazione composta dall'ucraino Denis Molchanov e dallo slovacco Igor Zelenay.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata