Tennis, Forte Village Sardegna Open, Binaghi: "Bilancio ottimo e italiani protagonisti"
Tennis, Forte Village Sardegna Open, Binaghi: "Bilancio ottimo e italiani protagonisti"

"Il bilancio della manifestazione è ottimo. Con i tempi che corrono arrivare alla fine di un evento sportivo importante e complesso come questa è già un buon risultato. Abbiamo avuto ancora una volta testimonianza della vitalità del tennis italiano, in particolare quello maschile, non solo per il numero di partecipanti ammessi addirittura 10 al tabellone principale, ma anche per le prestazioni ottenute da due wild card: Marco Cecchinato, che è arrivato a un soffio dalla vittoria, e Lorenzo Musetti, primo 18enne al mondo ad entrare in semifinale in un torneo Atp. Peccato che si sia fatto male altrimenti magari avremmo visto una finale fra due giocatori italiani ma va bene così, bisogna avere pazienza soprattutto quando parliamo di giovani promesse". E' l'analisi del presidente della Fit, Angelo Binaghi, al termine della finale del Forte Village Sardegna Open, torneo Atp 250 vinto dal serbo Laslo Djere. "Ci godiamo questo momento e credo che avremo da divertirci nei prossimi anni – dice ancora Binaghi – ma dobbiamo continuare a mantenere vivo questo clima di grande sinergia fra il pubblico e il privato, fra la federazione e i coach.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata